Acne

Acne_articolo_01

L’acne rappresenta una comune infiammazione delle ghiandole pilo sebacee caratterizzata clinicamente dalla comparsa di comedoni, pustole, papule, cisti superficiali suppurate, noduli infiammati e, nei casi estremi, fistolizzazioni e raccolte tuberose suppurate, a forma di vere e proprie sacche. Un' interazione tra ormoni, cheratina sebo e batteri (Propionibacterium acnes) determina il decorso e la prognosi della patologia. L’acne ha inizio solitamente in età puberale quando un aumento degli androgeni causa un' ipertrofia funzionale dell’apparato pilo sebaceo. Le lesioni dell’acne infiammatoria comprendono papule, pustole e noduli o cisti, o ...